Palazzo Sacerdoti è uno degli edifici più caratteristici di Padova che si affaccia direttamente su Prato della Valle. Progettato nel 1922 dall'ingegnere Berlese è ben riconoscibile dalle ricche decorazioni dei poggioli e capitelli e dalle diverse forme delle finestre.

L’intervento si è svolto su tutti i paramenti cementizi della facciata e del sottoportico, sui dipinti murali della facciata, sulla decorazioni pittoriche e di stucco sul soffitto dei sottoportici, sul cornicione ligneo formato da mensoloni portanti e cassettonature orizzontali, sull’intonaco a graffito geometrico e sulle parti della facciata in mattoni a faccia vista.

Le operazioni di restauro sono risultate complesse sia per le diverse tipologie delle aree oggetto di restauro che per il loro precario stato di conservazione. Prima dell’intervento si è proceduto con un’analisi preventiva termografica per avere una mappatura dei distacchi, per localizzare le principali fessurazioni della struttura muraria ed individuare la presenza di zone particolarmente umide.

Share by: