Laboratorio restauri artistici

Il Laboratorio di restauro svolge la sua attività in collegamento con i lavori di cantiere della ditta Borin. I beni mobili provenienti da chiese, luoghi di culto o edifici storici vengono qui trasportati per essere restaurati nel pieno rispetto della materia e del significato. Il laboratorio è anche aperto ad accogliere opere di privati, quali tele, dipinti su tavola, sculture in legno, marmo e gesso, che desiderano recuperarne la totale fruibilità.

L’ampio laboratorio è appositamente attrezzato per eseguire restauri anche su sculture, tele e tavole di grandi dimensioni, cori lignei, paliotti d’altare e pulpiti.

Gli interventi sono condotti utilizzando metodologie e materiali compatibili, quanto più possibile reversibili e a bassa tossicità per gli operatori e per l’ambiente.

Si eseguono operazioni di:

- consolidamento e disinfestazione dei supporti di tele e tavole

  • riadesione della pellicola pittorica al supporto
  • fermatura del colore
  • foderatura del dipinto
  • sostituzione del telaio e ritensionamento della tela

- pulitura

  • rimozione vernici ingiallite o non originali
  • asportazione materiale incoerente potenzialmente dannoso per la tela/tavola
  • rimozione ritocchi

- integrazioni pittoriche salvaguardando i criteri di riconoscibilità e reversibilità dell’intervento

  • a rigatino
  • velatura
  • astrazione cromatica
  • selezione cromatica
  • verniciatura

- rimozione vecchie stuccature su sculture di gesso, legno e pietra
- consolidamento statue, bassorilievi con resine o se necessario con perni
- applicazione di foglia d’oro a diversa caratura.

Share by: